venerdì , 6 dicembre 2019
Home / Scopri Gallipoli / Festività / Triduo in onore di San Gabriele dell’Addolorata in Gallipoli
logo_sangabriele

Triduo in onore di San Gabriele dell’Addolorata in Gallipoli

San Gabriele dell’Addolorata è uno dei santi più popolari del mondo. Il suo santuario ai piedi del Gran Sasso d’Italia (Teramo) ogni anno è ambita meta di pellegrinaggio per milioni di devoti. Metà umbro per via del padre avvocato Sante Possenti e metà marchigiano per le origini della mamma Agnese Frisciotti, ogni abruzzese lo ritiene talmente tutto suo che farebbe a pezzettini chiunque osasse avanzare dei dubbi.

Eventi: Feste Religiose, Feste Patronali, Funzioni ecc…

Spoglie-San-GabrieleTriduo in onore di San Gabriele dell’Addolorata in Gallipoli

Avrà inizio venerdì 24 febbraio 2017  il Triduo in preparazione alla festa di San Gabriele dell’Addolorata presso l’omonima parrocchia in Gallipoli.

Un triduo scandito dalla preghiera comunitaria, ogni giorno con il Santo Rosario alle ore 17.30 e a seguire la celebrazione della Santa Messa alle ore 18.00

Il triduo è un tempo di preghiera comunitaria rivolta al Signore per intercessione del Santo, un tempo in cui è necessario sostare, riflettere, affidare al Signore la propria vita con gli affanni e le gioie, le preoccupazioni e i sogni. Il cristiano- afferma il Parroco don Piero Nestola – è chiamato a vivere la festa di San Gabriele come un tempo di grazia che il Signore ci offre per riflettere, alla luce dell’esperienza del Santo del sorriso e dei giovani, sul proprio cammino, a mettersi alla sequela, a rivedere gli errori e i momenti di dubbio e incertezza.

E’ importante che la comunità viva a pieno questo tempo di preghiera  con un silenzio che edifica, con una prossimità che renda partecipi, con la capacità di trovare sempre grazia e pace nel Signore, proprio come San Gabriele che a Lui consacra la sua vita.

Tre proposte, una per ogni sera del triduo, per continuare a riflettere insieme, attraverso una riflessione del Parroco don Piero Nestola sull’Amoris Laetitia, Enciclica apostolica sull’amore nella famiglia prevista per venerdì 24 febbraio alle ore 19.00; una narrazione video-rappresentata della vita del Santo dei giovani e del Sorriso con :”I like San Gabriele” che si terrà sabato 25 febbraio 2017 alle ore 19.00; a conclusione del triduo è previsto per domenica 26 febbraio 2017 alle ore 19.00 il concerto  “Holysound” in onore di San Gabriele dell’Addolorata a cura dell’Orchestra di fiati Santa Cecilia di Gallipoli diretta dal Maestro A.Manzolelli.

Tre proposte significative- afferma il Parroco don Piero Nestola, per rendere omaggio al nostro Santo, patrono della comunità parrocchiale e del quartiere e per offrire ai fedeli strumenti di riflessione e di monito ad una “vita che sia una continua gioia” come amava affermare San Gabriele dell’Addolorata.

Buon Triduo a tutti.

Festa-di-San-Gabriele-dellAddolorata-Fessantaceciliaband_holysoundta di San Gabriele dell’Addolorata

E’ oramai prossima la Festa di San Gabriele dell’Addolorata e la comunità parrocchiale di San Gabriele dell’Addolorata in Gallipoli si prepara per onorare il suo Santo e per vivere insieme il triduo in onore del Santo, la processione e la festività in un clima di preghiera, di riflessione e di condivisione fraterna.

Fitto il calendario degli appuntamenti stilato dal Consiglio Pastorale parrocchiale sotto la guida del Parroco don Piero Nestola che ci ha tenuto fin da subito a sottolineare l’importanza di ricordare e onorare il Santo protettore quale intercessore presso il Signore. E’ necessario sempre più guardare alla profonda fede che univa San Gabriele alla Madonna e al Signore. Una fede semplice e vissuta nel quotidiano, nutrita e alimentata dalla preghiera e da un atteggiamento di prossimità verso i fratelli.

San Gabriele – continua don Piero – è il Santo dei giovani e del sorriso, e ha fatto del suo tragitto terreno una manifestazione coerente dell’Amore che si fa vita, che dona speranza.Dov’è il segreto della sua santità? Che cosa ha fatto di straordinario? Gabriele ha detto sempre sì a Dio, è il santo delle piccole cose, un santo che può essere modello a tutti, giovani e meno giovani, consacrati e laici, sposati e non sposati. E’ il santo dell’amore a Dio, alla Madonna, a ogni prossimo. E’ il santo dell’accettazione delle volontà di Dio. Accetta tutto da Dio e offre tutto a Dio. Non possiamo non metterci alla scuola di questo grande Santo e prepararci insieme con lui a vivere la sua festa portando al Signore la nostra vita e i nostri cuori talvolta stanchi e affaticati, tristi e sconfortati dalle umane fatiche e debolezze.

Voglio essere santo come S. Gabriele- conclude don Piero- io, ma anche tu, fratello, anche tu, sorella, anche tutti noi, giovani e meno giovani. Tutti possiamo essere santi come San Gabriele, il santo del cuore, il santo dell’amore, il santo delle piccole cose, se lo vogliamo realmente. Buon cammino con San Gabriele dell’Addolorata.

Parrocchia San Gabriele dell’Addolorata

via Berlinguer, 73014 Gallipoli (Le) tel. 0833/273840

www.parrocchiasangabrielegallipoli.it

Vedi anche

logo_santalucia

Santa Lucia

Sin dall’antichità si è diffusa in tutte le regioni una fervida devozione verso la giovane …

logo_immacolata

Immacolata

Il Pontefice Pio IX l’8 dicembre 1854 con la Bolla Pontificia “Ineffabilis Deus” proclamava il …