Santuario Santa Maria del Canneto

santuariocanneto_esterno_07Il Santuario di Santa Maria del Canneto si erge nei pressi del ponte che collega la città vecchia, posta sull’isola, al borgo. Affacciata sullo specchio d’acqua del Seno del Canneto, l’antico porto di Gallipoli, fu costruita nell’ultima metà del Seicento su un preesistente edificio sacro del 1504. Un portico, con tre arcate frontali e due laterali a tutto sesto con archi, introduce alle tre navate sormontate da un pregevole soffitto ligneo a cassettoni ed al centro vi é dipinta la Madonna del Canneto. Fabbricata ai tempi antichi per onorare la Madonna della Visitazione, fù intitolata alla Madonna del Canneto quando alcuni pescatori trovarono in mezzo alle canne, li vicino, un quadro con la figura della Vergine Maria. Nel 1946 la chiesa è stata fatta Santuario Mariano. I gallipolini sono molto devoti alla Santa cui è intitolata la chiesa ed infatti ne festeggiano la ricorrenza a luglio ogni anno proprio nel piazzale prospiciente la chiesa.