Home / Rubrica / Personaggi di ieri e di oggi / Mons. Consalvo de Rueda
consalvoderueda

Mons. Consalvo de Rueda

La città lo riceve con grande pompa. Assai scrupoloso nell’esercizio delle sue funzioni pastorali, si adopera con successo nel miglioramento dei costumi e della condotta di vita del clero: quasi ogni giorno riunisce tutti  gli ecclesiastici e discute con essi dei problemi religiosi e morali, prospettando le soluzioni più opportune.

Vive una  vita molto frugale e sua costante preoccupazione sono i poveri e i bisognosi della città, ai quali, se infermi, reca di  persona il Viatico.

Durante il suo episcopato viene rinnovata la fabbrica della cattedrale, ai cui lavori contribuisce largamente con suo denaro.

Ha come collaboratore instancabile il vicario d. Ercole Coppola, il quale verrà in seguito  nominato vescovo di Nicotera.

Vedi anche

Emanuele Barba

Emanuele Barba  nacque a  Gallipoli l’11  agosto dell’anno  1819. Dedicò tutta la sua operosa esistenza …

Francesco Zacà

Nasce a Gallipoli il 20 ottobre 1912, conseguita la laurea in medicina, si era posto …