Come muoversi a Gallipoli

Gallipoli in estate può essere una città molto caotica e capire quale sia il miglior mezzo per spostarsi e muoversi in città può essere complesso.

A questo si unisce il fatto che nella città, come nella maggior parte della regione, i trasporti pubblici sono pochi, anche se ne periodo estivo vengono intensificati.

Scooter

Una volta arrivato a Gallipoli ti renderai conto che il miglior modo per districarsi fra il traffico estivo è il motorino. Ci sono diversi siti che noleggiano scooter e moto e questo potrebbe rappresentare un buon modo per girare in città. Prima di noleggiare uno scooter però accertati della copertura della tua assicurazione.

Biciclette

Molto più ecologiche del motorino, la bicicletta è perfetta per i piccoli spostamenti. Per raggiungere il mare e fare della scampagnate nei dintorni della città.

Taxi privati

A Gallipoli non esiste un vero e proprio sistema di taxi. Anche se sono davvero tanti, ti consigliamo di chiedere sempre il prezzo prima di partire per non avere brutte sorprese.

Auto a noleggio

Le auto a noleggio sono il metodo più comodo per muoversi in città e in giro per la regione. Ti permetteranno di spostarti in totale libertà decidendo tappe anche last minute per ammirare paesaggi e gustare prelibatezze locali.

Autobus locale

A Gallipoli esiste un solo autobus che collega la città e fa il giro totale della piccola città di Gallipoli. I biglietti possono essere acquistati in un tabacchino o a bordo del bus.

Treni

La stazione ferroviaria di Gallipoli collega la città con Lecce e altre città a sud fino a Maglie. Le Ferrovie del Sud Est sono ottime, e anche se non hanno un tabellone molto ricco di partenze sono una certezza per i piccoli spostamenti locali.

Navette

Molti alberghi, discoteche e locali fuori Gallipoli offrono servizi da e per la città. Se prenoti un campeggio fuori Gallipoli o vuoi andare in discoteca accertati che ci sia una navetta e riserva il tuo posto per tempo.