Donne immaginate e vere

donne-immaginate-e-vereIn occasione della #FestaDellaDonna#Amart vuole rendere omaggio a colei che può essere #sorella,#madre#maestra#confidente#amica e… tanto altro ancora! 

“Donne immaginate e vere” 

Un originale #percorso #guidato per conoscere#luoghi, opere d’#arte e pagine di #storia che, nel#CentroStorico della #BellaCittà, ci raccontano la#donna nei suoi molteplici aspetti. 

Giovedì 8 marzo 2018 – partenza ore 16.00 dallaBiblioteca Comunale di Gallipoli

Info e prenotazioni allo 0833260202 oppure all’indirizzo mail amartgallipoli@gmail.com 

La partecipazione al percorso è totalmente #gratuita!

Non mancate! 

Vedi anche Amart

#Gallipoli #Smug #AmartAssociazioneCulturale#Salento #bellezza #musei #biblioteche#guideturistiche #visiteguidate #percorsi#laboratorididattici #weareinPuglia #InPuglia365#weareinSalento #weareinGallipoli #SacSmP #turismo #LuoghidiCultura #promozione #valorizzazione #cultura #escursioni #Salento

L’Approdo dell’Oloferne – Il Museo Navigante fa tappa a Gallipoli

goletta-oloferneL’Approdo dell’Oloferne – Il Museo Navigante fa tappa a Gallipoli

Amministrazione comunale, luoghi di cultura, Istituti Scolastici e Marina Militare insieme per valorizzare il patrimonio marittimo italiano.

Il Museo navigante fa tappa a Gallipoli, la città che ospita due dei settanta musei che aderiscono all’iniziativa di promozione del patrimonio culturale marinaro promossa dal Mu.MA-Galata di Genova, il Museo della Marineria di Cesenatico, l’associazione La Nave di Carta della Spezia e l’AMMM-Associazione Musei marittimi del Mediterraneo. Il Museo Navigante ha il patrocinio del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo e l’adesione della Marina Militare e della Guardia Costiera.

A Gallipoli il Museo Navigante coinvolgerà gli Istituti secondari e Superiori della città tra cui il Liceo Quinto Ennio e l’IISS Amerigo Vespucci: a partire dalle 9 di domani 6 febbraio, laboratori e workshop coinvolgeranno gli studenti nei vari contenitori culturali del centro storico.  Un’iniziativa che parte dall’identità di ognuno e mira a rafforzare la  tradizione marinara della città e il rapporto con il mare.
«Abbiamo accolto di buon grado questa proposta perchè riteniamo che una rete del museo del mare sia necessaria e la presenza dell’Assessore di Nardò, Mino Natalizio, nel corso della conferenza stampa di oggi ne è la prova – ha dichiarato il Sindaco di Gallipoli, Stefano Minerva – Fare sistema è necessario e sono orgoglioso della presenza di Gallipoli nella grande realtà del Museo Navigante, con ben due realtà museali importanti. Ognuno di noi ha un rapporto stretto con il mare e questa iniziativa serve a recuperarne l’identità; soprattutto è per noi tutti una grande opportunità di crescita.»
A dare ancora più valore all’iniziativa, una straordinaria esposizione della Marina Militare di importanti  cimeli e rara documentazione sulle operazioni navali della grande guerra in adriatico. Questi cimeli si aggiungono ai 10 fascicoli sulle operazioni navali della Grande Guerra che sono stabilmente esposti a bordo della goletta Oloferne, l’imbarcazione d’epoca che ospita il Museo Navigante. L’iniziativa della Marina Militare si inserisce nell’ambito delle attività commemorative del Centenario della Grande guerra. 
Dal Castello Svevo di Brindisi provengono l’elmetto, l’uniforme e gli utensili da campo di un marinaio della Brigata Marina risalenti alla Prima guerra mondiale. Brigata Marina è la denominazione che venne data, l’indomani di Caporetto, a reparti di marinai della Fanteria di Marina che combatterono sul fronte marittimo, alla foce del Piave e dell’Isonzo.
Da quei reparti, che difesero a oltranza Venezia, nacque il Reggimento Marina San Marco, attuale Brigata Marina San Marco, la componente anfibia delle Forze Armate Italiane, che ha come emblema proprio il Leone della Serenissima. Durante la Grande guerra, Brindisi e Taranto furono le principali basi della squadra da battaglia della Regia Marina pronta a intervenire in Adriatico contro la Marina austro ungarica. 
Provengono invece dalla Mostra storica artigiana dell’Arsenale di Taranto l’elmo da palombaro di inizio Novecento e la ruota del timone della Regia Nave Garibaldi, incrociatore corazzato varato nel 1899 nei cantieri Ansaldo di Genova. Questa nave aveva sul proprio labaro miniata «La preghiera del marinaio» scritta da Antonio Fogazzaro. La preghiera, che venne letta per la prima volta nel 1902 proprio a bordo del Garibaldi, ancora oggi viene recitata al tramonto sulle navi della Marina in navigazione durante l’ammainabandiera.
Quattro palle di cannone in pietra e quattro in metallo utilizzate per cannoni da 12 libbre di fine Seicento inizio Settecento provengono invece dal Castello Aragonese di Taranto, affidato alla Marina sin dalla fine dell’Ottocento e dal 2005 oggetto di una intensa attività di valorizzazione e promozione (con 750 mila visitatori è il secondo sito per numero di visite nella regione). Le palle erano usate per i cannoni a difesa del castello e potevano colpire bersagli navali a circa 500 metri o, nei tiri a terra, a 4 mila metri.
Questi preziosi reperti, che appartengono all’immenso patrimonio marittimo custodito dalla Marina, saranno esposti al pubblico durante tutta la tappa.

Riprendiamoci la vita

,

Sabato 25 Novembre, in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle DonneBPW Italy – Fidapa Gallipoli, in collaborazione con il Comune di Gallipoli e la Commissione Pari Opportunità, promuove una giornata fitta di incontri e momenti di riflessione per dire No alla violenza sulle donne.

Liber Libri

, ,

Seconda edizione dell’evento “Liber Libri – Il futuro tra le righe” promosso da Caroli Hotels a Gallipoli dal 29 novembre al 3 dicembre 2017

In un contesto in cui la cultura è sempre più marginale, prosegue l’esperienza di Liber Libri, l’evento che farà riconoscere Gallipoli non più solo come luogo di mare, spiagge e divertimento ma anche luogo di perdizione culturale. Scopo principale è far riavvicinare i ragazzi alla cultura attraverso un’iniziativa interattiva e divertente. I giovani saranno coinvolti grazie ad incontri con l’autore, workshop, spettacoli, laboratori e cacce al tesoro. Focus della rassegna è la diffusione ella cultura e della letteratura, tra i giovani e tra tutti gli appassionati. Liber Libri si colloca come aggregatore d’interesse e grande motore per la divulgazione culturale.

La rassegna è realizzata in collaborazione con Libreria Antica Roma di Taviano e contando su una serie di partners tra cui Industria Filosofica, Cinema Teatri Riuniti Gallipoli, Aqp, Lions Club Gallipoli, Associazione Rotaie di Puglia, Emys.  Tra le attività in programma spicca il concorso per le Scuole, per il quale ogni Preside avrà l’incarico di affidare ai proprio alunni lo svolgimento di una recensione o sinossi di un libro. Inoltre, con incontri letterari, reading con gli autori, convegni e laboratori su temi quali archeologia, filosofia, artigianato, ambiente, mare, e momenti dedicati ai più piccoli. Autori nazionali con le rispettive Case Editrici incontrano le Scuole ed il pubblico in un evento che diventa la nuova ed interattiva rassegna letteraria tematica di Gallipoli, un format dal fortissimo valore culturale.

In partnership con Salento Km 0, per rinnovare l’incontro tra il piacere del cibo e il piacere della lettura sono previste delle Cene Letterarie. Saranno sollecitate delle discussioni tra autori e lettori all’interno di Liber Libri per un confronto sulle nuove tecnologie e i tradizionali strumenti di lettura cartacei: una sfida tutta da cogliere, senza esclusioni di colpi. Gli incontri si terranno nelle Sale Ponte del Bellavista Club oppure a bordo di pescherecci e golette. E ancora: salà ristò cinema 20mm con proiezioni a tema Lettura dal sapore retrò in sala ristorante; escape room dove trovare la via d’uscita con indizi tratti dai libri; trenino letterario dove ogni vagone è dedicato ad un libro dell’autore ospite; incubatore con una casa editrice di spessore che leggerà le proposte dei nuovi scrittori e li aiuterà alla promozione e alla realizzazione del loro libro; bibliovan, libreria del mare itinerante.

Tra gli ospiti d’eccezione Pino Aprile, scrittore di saggi. E’ stato vicedirettore di Oggi, Direttore di Gente e Fare Vela.

Di seguito, il programma completo dell’evento.

PROGRAMMA

Mercoledì 29 novembre

BiblioVan libreria del mare itinerante dell‘Associazione Magna Grecia Mare

8.30 Collegamento radiofonico con Massimo Bray Presidente Fondazione per il Libro Torino – Radio Immaginaria live dal Cargo Lab

9.00 Cerimonia di Inaugurazione – Selfie d’ autore al Bibliomotocarro con il maestro Antonio La Cava

9.30 – 13.00 Sala Ponte Bellavista Club

10.00 Area Moleskine

Presentazione dell‘App Biblioteche Interattive a cura degli alunni del liceo Scientifico G.Banzi di Lecce

11.00 Ponte Quarto piano Bellavista Club

Consegna di una copia della Costituzione Europea con la collaborazione di Europe Direct Puglia

16.00 A bordo del peschereccio Orca, Banchina del Canneto – Presentazione del libro  Lu Fiju te lu Mare di Lucio Chetta

17.00 L’ Ora del Tè – Bellavista Club

Silenzio mio canto di Maria Felicita Cordella

18.00 Bellavista Club Saletta 35mm – Proiezione della pellicola Azzurro di Denis Rabaglia

18.30 American Bar Martini Bellavista Club  – Audible, punto di ascolto dei migliori audiobook

20.00 Ristorante Bellavista Club

Cena Letteraria  a cura di Industria Filosofica con la presentazione del libro Kalopolis con la partecipazione dell’autrice Ada Fiore ed esperienza con le Canne pensanti

21.00 Area Moleskine – www.carolihotels.tv racconti musicali audio/video live

Giovedi 30 novembre

7.15 Collegamento radiofonico con Mario Cerne della storica Libreria Umberto Saba di Trieste – Radio Immaginaria live dal Cargo Lab

9.00 Selfie d’ autore al Bibliomotocarro con il maestro Antonio La Cava

9.30 – 13.00 Sala Ponte Bellavista Club

Proiezione La vita in comune e dibattito con il regista Edoardo Winspeare

10.00 Ponte Terzo piano Bellavista Club – Presentazione dell’Almanacco La Giovane Italia di Paolo Ghisoni e Luca Brivio

11.00 Ponte Quarto piano Bellavista Club

Consegna di una copia della Costituzione Europea con la collaborazione di Europe Direct Puglia

16.00 A bordo della Goletta Pinchi Marina Bleu Salento

Presentazione del libro In volo sull’ acqua: avventure in idrovolante vissute a Como e nel resto mondo in trentacinque anni di vita del di Cesare Baj a cura di Aviazione Marittima Italiana

17.00 L’ Ora del Tè –  Bellavista Club

Focus Il Treno Letterario di Salento Express con Luigi Mighali Associazione Rotaie di Puglia

18.00 Bellavista Club Saletta 35mm – Proiezione della pellicola Agua e Sal regia di Teresa Villaverde

18.30 American Bar Martini Bellavista Club – Audible, punto di ascolto dei migliori audiobook

20.00 Ristorante Bellavista Club

Cena Letteraria di solidarietà Il vento ha scritto la mia storia incontro con l’ autore Benyamin Somay

21.00 Area Moleskine – www.carolihotels.tv racconti musicali audio/video live

Focus Biblioteca Ospedaliera, il progetto promosso da  Caroli Hotels

Venerdì 1 dicembre

8.30 Collegamento radiofonico con Antonio Tajani Presidente Parlamento Europeo – Radio Immaginaria live dal Cargo Lab

BookCrossing nell’isola del borgo antico di Gallipoli

9.30 13.00 Sala Ponte Bellavista Club  – Proiezione del lungometraggio Homeward Bound e dibattito con il regista Giorgio Cingolani

11.00 Ponte Quarto piano Bellavista Club

Consegna di una copia della Costituzione Europea con la collaborazione di Europe Direct Puglia

16.00 Museo Diocesano Vittorio Fusco

Presentazione del volume Come le rose a maggio – una storia vera a cura dell’autore Antonello D‘Ajello

17.00 L’Ora del Tè – Bellavista Club – Cartoline dal Paradiso Incontro con l’ autore Giuseppe Corigliano

17.00  Ponte Quarto piano Bellavista Club – I Sedicesimi – Associazione Alberghi del Libro d’Oro

18.00 Bellavista Club Saletta 35mm – Proiezione della pellicola La Finestra di Fronte di Ferzan Ozpetek

18.00 Sala Ponte Bellavista Club

Incantesimo Salentino – incontro con l’autore Antonio Di Muzio, presentazione di Antonella Margarito

18.30 American Bar Martini Bellavista Club – Audible, punto di ascolto dei migliori audiobook

20.00 Ristorante Bellavista Club – Cena con Delitto Una questione di cuore a cura di Improvvisart

21.00 Area Moleskine – www.carolihotels.tv racconti musicali audio/video live

Focus Little Library

Sabato 2 dicembre

8.30 Collegamento radiofonico con Anna Montinaro Presidente Presidi del Libro di Puglia – Radio Immaginaria live dal Cargo Lab

8.55 Un caffè al Volo

BookCrossing nel Parco Naturale Regionale Isola di Sant‘Andrea e Litorale di Torre del Pizzo di Gallipoli a cura di WWF Salento

9.00 Sala Ponte Bellavista Club

Proiezione del lungometraggio La scelta di Catia – 80 miglia a sud di Lampedusa e dibattito con la protagonista Catia Pellegrino e Don Salvatore Leopizzi consigliere nazionale Pax Christi

10.00 – Sala Ponte Bellavista Club – Viaggio Lento nel Salento Incontro con l’ autrice Emanuela Rossi

11.00 Ponte Quarto piano Bellavista Club

Consegna di una copia della Costituzione Europea con la collaborazione di Europe Direct Puglia

12.00 Sala Ponte Bellavista Club – Spazinclusi Collettivo di scrittura creativa

15.30 A bordo del peschereccio Giuseppina In Mare banchina del Canneto

Presentazione del libro Amore lavati che ti porto a ballare di Giovanni Santese

16.00 Sala Ponte Bellavista Club

Introduzione allo studio di Luigi Corvaglia da Melissano – presentazione a cura di Antonio Lucio Giannone

18.00 Bellavista Club Saletta 35mm – Proiezione della pellicola Sotto il Cielo

18.30 American Bar Martini Bellavista Club – Audible, punto di ascolto dei migliori audiobook

19.00 Sala Ponte Bellavista Club

Megumi – Storie di rapimenti e spie della Corea del Nord con la partecipazione dell’autore Antonio Moscatello

20.00 Ristorante Bellavista Club

Cena Letteraria con la presentazione del libro Attaccatevi al Trump a cura dell’autrice Paola Tommasi

21.00 Area Moleskine – www.carolihotels.tv racconti musicali audio/video live

Focus Io Leggo Perchè Premiazione della Libreria Antica Roma

Domenica 3 dicembre

10.00 Ponte Quarto Piano Bellavista Club – Spazinclusi Collettivo di scrittura creativa

10.00 Sala Ponte Bellavista Club

Com’ è profondo il mare – incontro con l’autore Nicolò Carnimeo, Presidente WWF Puglia

11.00 Sala Ponte Bellavista Club – Booktubers da hit parade

11.00 Ponte Quarto piano Bellavista Club

Consegna di una copia della Costituzione Europea con la collaborazione di Europe Direct Puglia

Liberi liberi Musical

Liberi liberi Musical

Domenica 22 ottobre alle ore 19:00

Organizzato da San Gabriele Parrocchia

22195722_1723549414323242_4573581648736119588_n

Gallipoli tra Mito e Leggenda – Passeggiate Culturali

Gallipoli tra mito e leggenda… Passeggiate culturali

Partenza alle 20.00 da piazza Aldo Moro.

utilizzando come cornice naturale della nostra passeggiata la suggestiva piazza Aldo Moro con la sua Antica Fontana, La chiesetta di Santa Cristina ed il santuario della Madonna del Canneto, dolcemente cullati dalle luci del crepuscolo, inizia la nostra passeggiata alla scoperta dei miti e delle leggende del popolo gallipolino.
All’ombra del Castello potretta dal dedalo di stradine si snoda la storia millenaria del popolo gallipoli, tra coraggio, duro lavoro fede e profonda devozione. 
Prenotazione allo 349 5743456 anche what up
Contributo a persona € 5,00 

Vicoli e balconi sotto le stelle

Tornano anche quest’anno gli appuntamenti settimanali de “Vicoli e balconi sotto le stelle
 
Cinque percorsi tematici alla scoperta della Bella Città in compagnia delle guide specializzate di Amart e… con alcune sorprese!!!
 
Ogni mercoledì, dal 2 al 30 agosto 2017.
 
Partenza alle ore 20:00 dalla Biblioteca Comunale di Gallipoli in Via Sant’Angelo.
 
Info e prenotazioni (consigliate): 0833264224 – 3245574619 – amartgallipoli@gmail.com oppure alla pagina Fb Amart Gallipoli – Associazione Culturale.
 
Per ogni percorso è previsto un contributo simbolico di € 2,00
 
A Gallipoli, anche ad agosto, l’arte, la bellezza e la storia sono di casa!

A egregie cose il forte animo accendono l’urne de’ forti

Ve lo avevamo promesso e manteniamo la parola data!

Sabato 7 OTTOBRE dalle ore 16:00 alle ore 17:45

Con il patrocinio del Comune di Gallipoli, anche questa volta, Amart propone un percorso realmente unico che guiderà i partecipanti lungo i viali della parte monumentale del Cimitero cittadino. 

Le austere cappelle funerarie dei personaggi illustri di Gallipoli saranno l’originale scenario attraverso il quale i partecipanti potranno conoscere pagine avvincenti della storia della Bella Città.

Infatti, da quando Napoleone promulgò il cosiddetto editto di Saint Cloud, ogni comunità costruì degli spazi sacri consacrati alla memoria, dove far riposare le spoglie mortali di coloro che terminavano la loro esperienza terrena.

Anche per Gallipoli fu così… ce lo racconterà la dottoressa Angela Acquaviva, che nella sua tesi di laurea in Storia dell’Architettura moderna, ha dissertato proprio sulle origini del Cimitero gallipolitano.

Il raduno è previsto per le ore 16.00 sul piazzale antistante il Cimitero.
Il percorso durerà circa 90 minuti e si svilupperà solo nella parte storica. 

E’ previsto un contributo simbolico di € 3,00 

Per info e prenotazioni (consigliate): 0833264224 – 3245574619 – amartgallipoli@gmail.com

Martedì, 4 luglio 2017 – ore: 19:00

Percorso guidato alla scoperta del Cimitero Monumentale di Gallipoli tra antiche suggestioni e testimonianze velate di memoria.

Tel: 0833.64224 – 324.5574619

mail: amartgallipoli@gmail.com

http://www.comune.gallipoli.le.it/download/201762910158_percorso_cimitero.pdf

 

Notte internazionale dei Musei 2017 a Gallipoli

L’annuale appuntamento con la Notte internazionale dei Musei, allarga i suoi confini!

Una serie di eventi con un solo grande obiettivo: aprire le porte dei nostri Luoghi di Cultura per gustarne la bellezza.

PROGRAMMA:

sabato 20 maggio 2017

dalle ore 19.00 alle ore 24.00
_ Museo Civico “E. Barba”
_ Biblioteca Comunale
_ Sala “Collezione Coppola”
_ Museo del Mare
apertura straordinaria con visite guidate gratuite e intrattenimento musicale dal vivo con i Maestri Enrico Zullino, Luigi Solidoro e Tommaso Passeri.

2017_05_20_beataeagathaedicatumalle ore 21.00
_ Basilica Cattedrale di Sant’Agata
“Beatae Agathae dicatum”
Percorso artistico teatrale tra navate di storia e altari di fede
in collaborazione con “I ragazzi di via Malinconico”

Personaggi evocati dal nostro passato vi racconteranno i particolari più avvincenti e affascinanti della Cattedrale. E’ previsto un contributo simbolico di € 1,00

alle ore 22.00
_ Chiesa di San Francesco d’Assisi
“Note… storiche”
Concerto di musica d’epoca a cura del M.° Enrico Tricarico con il settecentesco organo opera dei fratelli Kircher da poco restaurato.

Una serata che… vi affascinerà!

Per ogni ingresso e/o performance è richiesto un contributo di solo € 1,00.
E’ possibile partecipare a tutti gli eventi acquistando un’unica card del costo di € 5,00.

Info e prenotazioni (consigliate): 0833264224 – 3245574619 – amartgallipoli@gmail.com

per saperne di più: Amart

I giorni della “Steddha”

150_festa_santa_cristinaQuest’anno celebriamo il 150° anniversario della elezione di Santa Cristina a protettrice della città.
la_steddha_devozione_e_folklore_passeggiate_culturali
La Steddhra… devozione e folklore – Passeggiate culturali – Giorni 9, 15, 23 e 25.

La Steddhra…
Itinerari di devozione popolare, tradizione e storia.
Per i 150 anni della festa di Santa Cristina, in collaborazione con Gallipoli 360, itinerari turistici e visite guidate, abbiamo strutturato tre percorsi volti alla scoperta della fervente religiosità del popolo gallipolino, del folklore e della tradizione storica e popolare della memoria di Cristina, la Santa di Bolsena.
La devozione verso Santa Cristina è profondamente radicata nei Gallipolini, in memoria del Miracolo del 1867, quando la Santa, debellò l’epidemia di Colera che imperversava da mesi. Tradizione vuole che il giorno della festa non debba fare il bagno in mare perché porta la steddhra… 
I Itinerario
La steddhra… devozione e folklore
Domenica 9 luglio 2017 ore 20.00
Domenica 15 luglio 2017 ore 20.00
domenica 23 luglio 2017 ore 19.00
martedì 25 luglio 2017 ore 19.00
Contributo Libero pro festa
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA.
Ritrovo almeno 10 minuti prima.
Servizio Guida gratuito, contributo pro- Festa Santa Cristina.

IO SONO Cristina – passeggiate esperienziali guidate – Giorni 15, 22 e 30.

Itinerari di devozione popolare, tradizione e storia.
Per i 150 anni della festa di Santa Cristina, in collaborazione con Gallipoli 360, itinerari turistici e visite guidate, abbiamo strutturato tre percorsi volti alla scoperta della fervente religiosità del popolo gallipolino, del folklore e della tradizione storica e popolare della memoria di Cristina, la Santa di Bolsena.

Io sono Cristina
Io sono Cristina è un percorso alla scoperta di un territorio, della sua gente, delle sue tradizioni e del suo folklore. La fervente religiosità del popolo gallipolino si percepisce dalla superba Cattedrale di San Agata con i suoi 700 mq di tele le tantissime chiese ed Oratori Confraternali, ma soprattutto le donne, figure femminile che segnano la storia della Città Bella. La passeggiata sarà caratterizzata da alcune performance teatrali.

sabato 15 luglio 2017 ore 19.00
sabato 22 luglio 2017 ore 19.00
sabato 30 luglio 2017 ore 19.00
Visita guidata teatralizzata costo 7.00 euro