Il nuovo numero per la raccolta dei rifiuti ingombranti

Si informa che è stato attivato il nuovo numero verde per la raccolta dei rifiuti ingombranti: 800 007 850

La Pista Portoghese, romanzo di Marcello Nucciarelli – 26 luglio 2017

Mercoledì 26 luglio alle ore 19:30

Cosa accade quando un killer spietato incontra sul suo cammino una commissaria determinata ma sensibile? Può accadere che, per quanto decisa sia, essa trovi difficoltà nel suo operato, legate a veti politici di persone influenti decise a insabbiare e depistare a tutti i costi le indagini; può succedere che il killer rischi di farla franca e che la commissaria, reduce da un precedente caso complicato in cui lo stesso killer le era sfuggito, finisca per fare in conti con uno stato depressivo latente, risvegliato da quel senso di impotenza.
Sono queste le premesse de “La pista portoghese”, il nuovo giallo dello scrittore forlivese Marcello Nucciarelli, edito da Alcheringa, che prosegue la serie d’inchieste della poliziotta olandese Gretije De Witt, dapprima ispettrice e oggi commissaria presso il dipartimento di polizia di Amsterdam. 
Le avventure di Gretije, ispettrice quarantenne, separata e in crisi d’identità tanto da apparire trasandata quanto un tenente Colombo in gonnella, cominciano con “Morte a Leidseplein” (Sassoscritto, 2013), per proseguire con il misterioso assassinio del commissario Wilder, suo superiore, ne “Il segreto di Groningen” (Alcheringa, 2015). Divenuta commissaria per aver preso il posto del suo capo, oggi De Witt deve fare i conti con un suo nemico storico, il killer chiamato Albert, stavolta in coppia con un assassino portoghese che sta lasciando alle sue spalle una serie di omicidi in apparenza del tutto scollegati tra loro, tra cui un ex politico e un DJ radiofonico molto discusso.
“La pista portoghese” verrà presentato a Gallipoli mercoledì 26 luglio alle ore 19.30, nel suggestivo scenario de “La casa degli artisti”, contenitore d’arte e d’ospitalità del pittore e scultore Giorgio De Cesario e della professoressa Cristina Maritati. Un nuovo appuntamento culturale al tramonto, quindi, per il roof-garden di questo luogo, che oltre a casa-museo è ormai divenuto un indiscusso salotto letterario.
Presenzierà l’autore Marcello Nucciarelli, romagnolo d.o.c. nato per caso in Veneto. Appassionato di cultura dei Paesi Bassi, ha vissuto in parte tra l’Olanda e l’Italia; ha gestito per alcuni anni la libreria “La Moderna” di Rimini, per divenire poi direttore e successivamente responsabile di tutte le librerie del gruppo “Librincontro”. Dal 2009 ha iniziato l’attività di scrittore, cui nel tempo ha affiancato quella di editor esperto e valutatore di manoscritti. Dal 2012, infine, è critico letterario per “Writer’s Dream”, la più vasta community online per scrittori esordienti.
Con l’autore dialogherà la scrittrice Ilaria Ferramosca, mentre gli intermezzi musicali saranno a cura dell’associazione A.Gre.Ga.Da., con il trio composto da Gabriela Greco (pianoforte), Davide Greco (violino), Andrea Centolanze (percussioni). L’ingresso è libero con possibilità di prenotazioni; informazioni e contatti presso: “La casa degli artisti”, via Lepanto 1, Gallipoli. Tel. 0833/261865. www.lacasadegliartisti.it .

Impro’ – la sfida di Improvvisazione Teatrale a Gallipoli!

IMPRO’ – LA SFIDA SPETTACOLO DI IMPROVVISAZIONE TEATRALE

Giovedì 20 luglio andrà in scena “Imprò – la celebre sfida spettacolo”, uno tra i format di Improvvisazione Teatrale più frizzanti e comici, in scena con gli attori di Improvvisart, all’interno della Rassegna “Sipari di Pietra” organizzata da Peroart.
Lo spettacolo riunisce in sé il meglio dell’improvvisazione in uno show divertente, esilarante, imperdibile, con un’edizione speciale tutta da ridere e gustare!

Giovedì 20 luglio la splendida cornice del Chiostro di San Domenico a Gallipoli ospita una sfida entusiasmante: gli attori, suddivisi in due squadre, si sfidano a colpi di batture e risate, scatenando l’ilarità del pubblico. 
Tutto lo spettacolo è completamente improvvisato, creato sul momento; prende vita dalla fantasia degli improvvis-attori che creano mondi nuovi, racconti inediti, pièce uniche e irripetibili perché sorte sul momento; viene ispirato dagli spunti chiesti al pubblico, che gioca come fosse il settimo attore sul palco, regalando titoli delle storie, ambientazioni, personaggi, emozioni dei protagonisti. Gli attori sono coadiuvati da un presentatore puntiglioso ed eccentrico, che infligge penalità e limitazioni, che aggiudica la vittoria di una squadra sull’altra, coadiuvato dal voto del pubblico. Il tutto regala momenti di risate e divertimento, alternati a suggestivi attimi di pura poesia.
Fino alla fine dello spettacolo, nessuna delle due squadre potrà cantare vittoria perché soltanto alla fine si scoprirà il vincitore della serata.

Giovedì 20 luglio – ore 21:00
Chiostro di San Domenico, Riviera Nazario Sauro – Gallipoli
Ingresso € 7,00. 
Per info e prenotazioni 328.7686080 – 340.4023903
www.improvvisart.com

Santa Cristina (Giorgio Tricarico)

Chiesiceddha te Santa Cristina

la Chiesia cchiù piccicca te lu mundu,

ca stai misa a vista te lu mare

e guardi quiddhu portu tundu tundu.

 

Si piccicca è beru, ma tantu beddha,

a ‘ncapu teve tieni la memoria,

nd’hai viste cose tante, beddhe e brutte

te Caddhipuli nde’ sai tutta la storia.

 

A tutti ‘i piscaturi la matìna,

a iddhi mandi sempre ‘nu salutu,

cu tornene a casa ‘mprima ‘mprima,

ccu pischene te pesce mutu mutu.

 

E benatittu  ddhu giurnu t’’u culera

quandu tutte le porte stampagnasti,

piccicca è bberu, ma tutta rraggiata

ca a caggi ‘nculu a morte secutasti.

 

Cci spattaculu te feste e cci fochi

ddarlampava te steddhe tuttu ‘u campu

li vitri t’’e fanescie tremulavene,

pròpiu comu face tronu e lampu.

 

Rastacca quiddhu cane farci giurnu

e fanne mmozzaca cinca face ‘mbroje,

ca Caddhipuli s’a ‘nghiuttutu  lu ballone

e ppe’ lu tulore staci rraggia ccu le toje.

 

Ah, Chiesiceddha te Santa Cristina

Chiesia cchiù piccicca te lu mundu,

ca nde pruteggi te tutti li malanni

ma ci te rraggi mandi tuttu a ffundu.

 

A nui ca simu nati intr’allu mare

ca simu ‘ffezziunati a quistu scoju,

rasisti, Te sinti lu vantu te Caddhipuli,

parcè :”intra la lampa nc’è ‘ncor’oju.”

A egregie cose il forte animo accendono l’urne de’ forti

Ve lo avevamo promesso e manteniamo la parola data!

Sabato 7 OTTOBRE dalle ore 16:00 alle ore 17:45

Con il patrocinio del Comune di Gallipoli, anche questa volta, Amart propone un percorso realmente unico che guiderà i partecipanti lungo i viali della parte monumentale del Cimitero cittadino. 

Le austere cappelle funerarie dei personaggi illustri di Gallipoli saranno l’originale scenario attraverso il quale i partecipanti potranno conoscere pagine avvincenti della storia della Bella Città.

Infatti, da quando Napoleone promulgò il cosiddetto editto di Saint Cloud, ogni comunità costruì degli spazi sacri consacrati alla memoria, dove far riposare le spoglie mortali di coloro che terminavano la loro esperienza terrena.

Anche per Gallipoli fu così… ce lo racconterà la dottoressa Angela Acquaviva, che nella sua tesi di laurea in Storia dell’Architettura moderna, ha dissertato proprio sulle origini del Cimitero gallipolitano.

Il raduno è previsto per le ore 16.00 sul piazzale antistante il Cimitero.
Il percorso durerà circa 90 minuti e si svilupperà solo nella parte storica. 

E’ previsto un contributo simbolico di € 3,00 

Per info e prenotazioni (consigliate): 0833264224 – 3245574619 – amartgallipoli@gmail.com

Martedì, 4 luglio 2017 – ore: 19:00

Percorso guidato alla scoperta del Cimitero Monumentale di Gallipoli tra antiche suggestioni e testimonianze velate di memoria.

Tel: 0833.64224 – 324.5574619

mail: amartgallipoli@gmail.com

http://www.comune.gallipoli.le.it/download/201762910158_percorso_cimitero.pdf

 

Attivazione Ztl Baia Verde

Pubblicata l’ordinanza che attiva, per l’anno 2017, dal 03 luglio al 30 settembre, la Zona a Traffico Limitato in località “Baia Verde“, ad eccezione delle strade denominate “Via della Chiesa”, “Via delle Dune” e “Gran Viale al Mare”.

Corso internazionale di mosaico contemporaneo

L’Associazione EMYS, con il patrocinio del Comune di Gallipoli ed in collaborazione con Artisti e Maestri mosaicisti, organizza nel Chiostro di San Domenico, a Gallipoli, dal 26 Giugno al 7 Luglio 2017, un Corso Internazionale di Mosaico Contemporaneo, sul tema “Mare”, in linea di continuità con le visite del Centro di Cultura MAREA, aperto per l’occasione tutti i giorni dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 22.
 
Il Corso, a cui si potrà assistere gratuitamente, sarà tenuto a cura di Rosanna Fattorini, responsabile INTHREE MUSIWA e da altri due maestri  artisti/mosaicisti famosi a livello internazionale nel campo del mosaico; Marco Santi Direttore dello storico laboratorio del “Gruppo Mosaicisti di Ravenna”  e Beatrice Serre che lavora soprattutto nel campo dell’arredamento per una galleria di Parigi e una di New York.
 
L’evento, oltre ad avere grande rilevanza sociale e culturale, sarà un importante veicolo mediatico che porterà visibilità alla città di Gallipoli, infatti gli studenti partecipanti al corso, provengono da diverse parti del mondo, per citarne alcuni, da Australia, Brasile, Danimarca, Francia, Svizzera.
 
L’evento, intende coinvolgere anche artisti locali che lavorano la famosa “pietra leccese” per portare a compimento un progetto di scultura che unisce l’arte della pietra a quella del mosaico.

[wp-svg-icons icon=”calendar” wrap=”i”] dal 26 Giugno al 7 Luglio 2017 –

[wp-svg-icons icon=”phone” wrap=”i”]:

[wp-svg-icons icon=”envelop” wrap=”i”] fattorinirosanna@gmail.com

[wp-svg-icons icon=”question” wrap=”i”] http://www.comune.gallipoli.le.it/download/Mosaico.pdf

I ragazzi del centro storico in Forza Venite Gente – The Musical

Forza Venite Gente

19 ottobre – Teatro Italia Gallipoli,

Forza Venite Gente, The Musical, in scena il 19 ottobre presso il Teatro Italia di Gallipoli, vi emozionerà facendovi rivivere nell’Assisi del 1200 anche grazie alla straordinaria professionalità degli allievi della scuola di ballo Disc’n Roll Dos dei maestri Daniel e Sara. Li vedremo padroneggiare sotto varie vesti il grande palco del teatro. Giovani spinti da un’ innata passione per la danza. La loro arte sarà pilastro fondamentale di questo grande progetto. Non vi resta che prenotare il vostro posto perché sarà uno spettacolo che lascerà il segno!
Per info e prenotazioni contattare i numeri presenti sulla locandina

Volume 150° Anniversario Comitato Festa Santa Cristina

Si presenta Venerdì 21 luglio ore 21 nel Santuario del Canneto il volume voluto nel 150° Anniversario del Patrocinio dal Comitato Festa Santa Cristina

volume_150_anniversario

I giorni della “Steddha”

150_festa_santa_cristinaQuest’anno celebriamo il 150° anniversario della elezione di Santa Cristina a protettrice della città.
la_steddha_devozione_e_folklore_passeggiate_culturali
La Steddhra… devozione e folklore – Passeggiate culturali – Giorni 9, 15, 23 e 25.

La Steddhra…
Itinerari di devozione popolare, tradizione e storia.
Per i 150 anni della festa di Santa Cristina, in collaborazione con Gallipoli 360, itinerari turistici e visite guidate, abbiamo strutturato tre percorsi volti alla scoperta della fervente religiosità del popolo gallipolino, del folklore e della tradizione storica e popolare della memoria di Cristina, la Santa di Bolsena.
La devozione verso Santa Cristina è profondamente radicata nei Gallipolini, in memoria del Miracolo del 1867, quando la Santa, debellò l’epidemia di Colera che imperversava da mesi. Tradizione vuole che il giorno della festa non debba fare il bagno in mare perché porta la steddhra… 
I Itinerario
La steddhra… devozione e folklore
Domenica 9 luglio 2017 ore 20.00
Domenica 15 luglio 2017 ore 20.00
domenica 23 luglio 2017 ore 19.00
martedì 25 luglio 2017 ore 19.00
Contributo Libero pro festa
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA.
Ritrovo almeno 10 minuti prima.
Servizio Guida gratuito, contributo pro- Festa Santa Cristina.

IO SONO Cristina – passeggiate esperienziali guidate – Giorni 15, 22 e 30.

Itinerari di devozione popolare, tradizione e storia.
Per i 150 anni della festa di Santa Cristina, in collaborazione con Gallipoli 360, itinerari turistici e visite guidate, abbiamo strutturato tre percorsi volti alla scoperta della fervente religiosità del popolo gallipolino, del folklore e della tradizione storica e popolare della memoria di Cristina, la Santa di Bolsena.

Io sono Cristina
Io sono Cristina è un percorso alla scoperta di un territorio, della sua gente, delle sue tradizioni e del suo folklore. La fervente religiosità del popolo gallipolino si percepisce dalla superba Cattedrale di San Agata con i suoi 700 mq di tele le tantissime chiese ed Oratori Confraternali, ma soprattutto le donne, figure femminile che segnano la storia della Città Bella. La passeggiata sarà caratterizzata da alcune performance teatrali.

sabato 15 luglio 2017 ore 19.00
sabato 22 luglio 2017 ore 19.00
sabato 30 luglio 2017 ore 19.00
Visita guidata teatralizzata costo 7.00 euro